domenica 20 maggio 2018

Blogtour + Recensione: Echo - Rachel Sandman. 7 motivi per leggere il romanzo

Buongiorno a tutti! Il post di oggi riguarda un libro che vi consiglio caldamente: Echo. Rachel è una blogger che seguo, e con cui si parla veramente di tutto e a cui auguro veramente ogni bene per la sua carriera di scrittrice (e poi dicono che i blogtour sono inutili! A me hanno permesso di conoscere blogger eccezionali!).
Al di là di tutto, Echo è veramente un romanzo molto bello... e qui vi spiego in 7 ragioni perché dovete leggerlo.

TITOLO: Echo
AUTORE: Rachel Sandman
COLLANA: Mira. Delrai Edizioni
PREZZO (CARTACEO): 16,50€
PREZZO (EBOOK): 3,99€
TRAMA: Uno sguardo a volte può cambiare la vita. Ne sa qualcosa Tomas Riley in una Boston estiva, quando incrocia gli occhi di una sconosciuta e ne rimane folgorato. Lei, Samantha Bennett, è una ragazza sfuggente, inafferrabile, che guarda il mondo attraverso una solida corazza. Il loro primo incontro avviene un po’ per caso, ma il secondo… è destino. La sorte inizia a giocare le sue carte e Tom cerca in ogni modo di farsi notare, con battute e gaffe che attirano l’attenzione di Sam. Lei non capisce se il ragazzo è solo un presuntuoso o vuole farla arrabbiare. La passione per la musica avvicinerà due personalità diverse, ma uniche, in una storia come tante altre – o forse no –, perché spesso, se si tratta di emozioni, non è facile capire dove inizia il proprio cuore e finisce quello dell’altro.

mercoledì 16 maggio 2018

Blogtour: La leggenda del ragazzo che credeva nel mare - Salvatore Basile. Presentazione blogtour, romanzo e giveaway.

Ciao a tutti! Inizia oggi, qui su Hook a Book, un blogtour molto interrssante, dedicato al nuovo romanzo di Salvatore Basile, già autore de Lo strano viaggio di un oggetto smarrito. Durante la nostra iniziativa avrete la possibilità di immergervi nel romanzo, leggendo approfondimenti su personaggi, ambientazioni e temi, con molte sorprese, tra cui un give che mette in palio una copia cartacea.
Come si può non partecipare?

Conoscete Lo strano viaggio di un oggetto smarrito? Al di là del titolo bizzarro, è una storia veramente delicata, con, a mio avviso, anche una vena poetica, che tocca temi importanti, come i traumi del nostro passato, l'importanza del lasciare andare, el'essere abbandonati dalle persone amate in un modo che mi ha colpito, sia per l'originalità, sia per la scrittura dell'autore, che è riuscito a dare vita a Michele, il protagonista, lersonaggio certamente complesso ma che ho amato. In ogni caso, sia che l'abbiate letto, sia che dobbiate ancora farlo, ho una buona notizia per voi: Salvatore Basile torna in libreria. E lo fa con un romanzo che, come per il suo esordio, si fa notare sin dal titolo: La leggenda del ragazzo che credeva nel mare. 
Il protagonista, in questo caso, si chiama Marco, e ha anche qualche affinità con Michele, oltre alla stessa iniziale del nome: se quest'ultimo era stato abbandonato dalla madre, Marco è orfano, abbandonato alla nascita e cresciuto da una lunga serie di famiglie affidatarie, che, al compimento del diciottesimo compleanno, lo hanno lasciato a sé stesso. L'unico punto fermo della sua vita è il mare, e quella sensazione di appartenenza che prova ogni volta che è a contatto con l'acqua; ma proprio quando sarà il mare a tradirlo, Marco si troverà a fronteggiare il punto più basso della sua vita. Fortunatamente dal basso non si può che risalire, e grazie all'aiuto di Lara, una fisioterapeuta, Marco potrà iniziare il viaggio alla ricerca delle proprie radici e, soprattutto di se stessi, un viaggio che chi ha letto Lo strano viaggio di un oggetto smarrito sa quanto può essere complicato e al tempo stesso avvincente. 

Ora non vi dico più nulla: la lettura risulterà più godevole se la affrontate alla pari del protagonista: ovvero, senza spoiler. Adesso passiamo alla parte più informativa, che la tappa di presentazione non può non affrontare: il mio consiglio? Fatevi ammaliare dalla splendida copertina, e... fidatevi dell'autore e non leggete la trama. Affrontate questa storia allo sbaraglio, proprio come Marco: in primis potrà sembrarvi una scelta un po' azzardata, ma sono sicura che non ve ne pentirete.


TITOLO: La leggenda del ragazzo che credeva nel mare
AUTORE: Salvatore Basile 
COLLANA: Garzanti
PREZZO (CARTACEO): 17,60€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Quando si tuffa Marco si sente libero. Solo allora riesce a dimenticare gli anni trascorsi tra una famiglia affidataria e l'altra. Solo allora riesce a non pensare ai suoi genitori di cui non ricorda nulla tranne quella voglia a forma di stella marina che da loro ha ereditato. Ma ora Marco ha paura del mare. Dopo un tuffo da una scogliera si è ferito a un braccio e vede il suo sogno svanire. Perché ora non riesce più a fidarsi di quella distesa azzurra. Anche il mare lo ha tradito, come hanno sempre fatto tutti nella sua vita. Eppure c'è qualcuno pronto a dimostrargli che la rabbia e la rassegnazione non sono sentimenti giusti per un ragazzo. È Lara, la sua fisioterapista, che si affeziona a lui come nessuno ha mai fatto. Lara è la prima che lo ascolta senza giudicarlo. Per questo Marco accetta di accompagnarla nel paesino dove è nata. Un piccolo paese dalle vie che profumano di salsedine sdraiato sulla costa dove si vive ancora seguendo il ritmo dettato dalla pesca. Quello che Marco non sa è che Lara ha riconosciuto la voglia sulla sua spalla perché ha aiutato sua madre a farlo nascere. Lei sa la verità. E l'ha portato lì per ritrovare sé stesso. Perché per non temere più il mare deve scoprire chi è veramente. Deve scoprire dove affondano le sue radici. Solamente allora potrà sporgersi da uno scoglio senza tremare, perché forse a tremare sarà solo il suo cuore pronto davvero a volare

giovedì 10 maggio 2018

Recensione: Il profumo del mosto e dei ricordi - Alessia Coppola

Buongiorno! La bella stagione si sta avvicinando: dove pensate di andare in vacanza? Se per caso pensate alla Puglia, e magari a qualche masseria nel Salento, questo è il romanzo che fa per voi!


TITOLO: Il profumo del mosto e dei ricordi
AUTORE: Alessia Coppola
COLLANA: Newton Compton Editori
PREZZO (CARTACEO): 10,00€
PREZZO (EBOOK): 1,99€
TRAMA: Ogni famiglia ha i suoi segreti. I legami familiari non si spezzano mai. 
Lavinia vive a Firenze, dove studia e lavora come restauratrice. Quando un telegramma le annuncia la morte del nonno, che non ha mai conosciuto, sarà proprio lei a partire per la Puglia per valutare l’eredità ricevuta. Al suo arrivo trova un’antica masseria da ristrutturare, terre e vigneti in stato di abbandono, ma trova anche una grande famiglia pronta ad accoglierla. Abituata alla città, Lavinia si sente quasi a disagio in quell’ambiente rustico, e mal sopporta le premure e l’affetto che tutti le riservano, convinti che lei sia lì per risollevare le sorti della tenuta. E invece Lavinia è pronta a venderla, anche se non ha il coraggio di confessarlo. Quel viaggio in una terra sconosciuta, selvaggia e vigorosa, ha però in serbo delle sorprese. Alessandro, il giovane agronomo che lavorava a fianco del nonno, le farà conoscere ogni angolo della proprietà, la guiderà alla scoperta delle sue radici, narrandole storie che nessuno le ha mai raccontato. Ripercorrere insieme a lui quel passato, avvolto nel mistero e capace di risvegliare tanti ricordi, le farà cambiare idea su molte cose…

lunedì 7 maggio 2018

Review Party + Giveaway: Vorrei che fosse già domani - Miriam Candurro e Massimo Cacciapuoti

Ciao a tutti. Ultima recensione del review party dedicato a Vorrei che fosse già domani di Miriam Candurro e Massimo Cacciapuoti. Avete anche la possibilità di vincere una copia cartacea del romanzo con un semplice giveaway, attivo fino al 9 maggio.
Partecipate numerosi, e date una possibilità a questo sorprendente romanzo!


TITOLO: Vorrei che fosse già domani
AUTORE: Miriam Candurro e Massimo Cacciapuoti
COLLANA: Garzanti
PREZZO (CARTACEO): 16,40€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: Al liceo è giorno di manifestazione. Nei corridoi deserti, Paolo cerca agitato tra i suoi post-it quello su cui ha annotato le coordinate per arrivare in classe. Ormai non può più farne a meno. Perché da quando, tre anni prima, un brutto incidente gli ha fatto perdere il senso dell'orientamento, la sua vita è diventata un insieme di istruzioni numeriche, che gli permettono di confondersi tra gli altri, di sembrare uno come tanti. Ma all'improvviso, in un momento di distrazione, il suo sguardo incrocia due profondi occhi verdi. Quelli dell'esuberante Cristina che, dopo settimane di assenza, si è decisa a darla vinta a sua madre e a rientrare a scuola, anche se non ne ha alcuna voglia. Il loro incontro dura un attimo. Ma quell'attimo indimenticabile è sufficiente a cambiare ogni cosa. A poco a poco, tra bigliettini scambiati di nascosto sotto il banco e pomeriggi passati sui libri, Cristina, mossa da una curiosità che non riesce neanche a spiegarsi, rompe il guscio dentro al quale Paolo si è rinchiuso. Gli fa capire che l'invisibilità non è la soluzione a tutti i problemi. E Paolo, finalmente pronto a lasciarsi andare di nuovo, convince Cristina a non rinunciare alla propria unicità. Insieme sentono di poter superare ogni ostacolo ed essere sé stessi di fronte al mondo, che fa sempre un po' paura. Per questo vorrebbero che il tempo a loro disposizione non finisse mai e che fosse sempre domani, per iniziare ogni giornata mano nella mano. Ma il passato torna a far visita a Paolo e lo costringe a prendere una delle decisioni più difficili. Perché non c'è legame più forte di quello che si conquista ogni giorno. Un legame che niente può spezzare. Nemmeno un tempo che sembra infinito.

mercoledì 2 maggio 2018

WWW Wednesday #37

Buongiorno. È arrivato per me il giorno del rientro in facoltà: bentornata sveglia alle 6 e mezza! Vi dirò: in questo ponte non ho letto moltissimo, ma visto che è da tanto che non pubblicato un Www Wednesday ho pensato di aggiornarvi sulle mie letture.


1)Che cosa stai leggendo? (What are you currently reading?)
Sto leggendo il carinissimo Vorrei che fosse già domani di Miriam Candurro e Massimo Cacciapuoti, e l'ho quasi finito. La mia opinione arriverà il 7 maggio in occasione del review party fissato per l'uscita. 

lunedì 30 aprile 2018

Blogtour + Giveaway: Rolling Star - Paola Zannoner

Ciao a tutti! Oggi post ricco sul blog, con tanto di giveaway dove si può vincere una copia cartacea di Rolling Star - Come una stella che rotola di Paola Zannoner. Come fare? Seguite il nostro blogtour, iniziato ieri su Bookish Memories



Per chi non fosse pratico di blogtour, solitamente le tappe vengono ideate e spartite dalle blogger stesse; in questo caso sono stata io a proporre una tappa sull'autrice, perché Paola Zannoner è un nome che collego alla mia vita da lettrice sia prima che dopo la nascita di questo blog. Tuttavia, prima di parlare di questo fatemi dire due paroline sull’autrice: 
Paola Zannoner è nata a Grosseto e vive a Firenze. Non è solo scrittrice, ma ha lavorato anche come bibliotecaria, traduttrice, redattrice e direttrice di collane di narrativa scolastiche. Ha cominciato a scrivere libri già nei primi anni 2000; ad oggi ha pubblicato moltissimi racconti e romanzi soprattutto per giovani lettori; ha inoltre ricevuto diversi premi del settore, tra cui lo Strega Ragazzi e Ragazze per l'Ultimo Faro, uscito nel 2017. Tra i suoi romanzi ricordo anche Voglio fare la scrittrice, 10 regole per amare, Dance! e il Vento di Santiago, ma la lista dei suoi libri e racconti è molto più lunga. 

giovedì 26 aprile 2018

Review Party: Un romantico matrimonio a Parigi - Charlotte Nash

Ciao a tutti. La recensione di oggi è relativa a un romanzo che per il rotto della cuffia riesce a strapparmi la sufficienza: Un romantico matrimonio a Parigi di Charlotte Nash. Tuttavia tutti i romanzi hanno un aspetto positivo e questo comunque ne ha diversi: venite a scoprire quali.


TITOLO: Un romantico matrimonio a Parigi
AUTORE: Charlotte Nash
COLLANA: Newton Compton Editori
PREZZO (CARTACEO): 10,00€
PREZZO (EBOOK): 5,99€
TRAMA: Dieci anni fa Rachael non ha lottato per l’amore della sua vita, e adesso lui sta per sposare un’altra. Quando Rachael West riceve lo sfarzoso invito al matrimonio di Matthew e Bonnie, in cuor suo sa che non dovrebbe accettare. È ancora sconvolta per la morte di sua madre e, come se non bastasse, Matthew è l’uomo che le ha spezzato il cuore dieci anni prima, quando lei ha deciso di restare nella casa in campagna per prendersi cura della famiglia invece di seguirlo a Sydney e realizzare insieme i loro sogni. Assistere al suo matrimonio con un’altra significherebbe solo farsi altro male, eppure… L’invito è per una settimana a Parigi tutto compreso: hotel di lusso, visite guidate e biglietti aerei. Rachael non è mai uscita dall’Australia e Parigi è il suo sogno… Anche la famiglia e gli amici la spingono a cogliere l’occasione per cambiare aria e chiudere con il passato. E così Rachael parte per la città dell’amore, che con la sua magia è persino in grado di farle dimenticare il motivo per cui si trova lì… Fino a quando incontra gli occhi di Matthew dopo così tanto tempo. Ma è giusto infrangere la felicità di un’altra donna per seguire il proprio cuore? Di sicuro, dopo questa settimana, niente sarà più come prima.

mercoledì 18 aprile 2018

Blogtour: Tutto il buio dei miei giorni - Silvia Ciompi. Recensione

Rieccoci qui con il secondo post del giorno, sempre una recensione, questa volta dedicata a Tutto il buio dei miei giorni. Si tratta del post che conclude il blogtour dedicato al romanzo: ogni blog partecipante all'iniziativa ha postato la sua opinione e questa è la mia.
Il verdetto? Lettura consigliatissima!


TITOLO: Tutto il buio dei miei giorni
AUTORE: Silvia Ciompi
COLLANA: Sperling & Kupfer
PREZZO (CARTACEO): 14,90€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: «Noi siamo cicatrici, siamo incendi, siamo bruciature e cenere.» 
Camille ha vent'anni, ama lo stadio nelle domeniche di primavera, con le maniche corte e le bandiere mosse dal vento, e ama la sua curva, in ogni stagione. Lì salta sugli spalti, tiene il tempo con le mani: è la cosa che ama di più al mondo. È l'unico posto dove si sente davvero viva.
Ma un giorno, proprio fuori dallo stadio, la sua vita si spezza. Un'auto con a bordo un gruppo di ultras la investe.Tra di loro c'è anche lui: in curva tutti lo chiamano Teschio. Sembra il cliché del cattivo ragazzo, ricoperto di tatuaggi e risposte date solo a metà. Eppure Teschio e Camille sono come due libri uguali rilegati con copertine differenti. Due anime che non hanno fatto in tempo a parlarsi prima, a guardarsi meglio. Si sono passati accanto migliaia di volte, ma non sono mai stati davvero nello stesso posto. Lo sono ora.
Ora che il dolore si è mangiato tutto ciò che Camille era.
Tutto il buio dei miei giorni è lo straordinario esordio di Silvia Ciompi, una giovane autrice italiana, già apprezzata su Wattpad da oltre tre milioni di lettrici, e tuttora in vetta alle classifiche. Una potente e struggente storia d'amore che ci ricorda che, quando tutto sembra perduto, l'amore è l'unica luce dentro al buio.

Review Party: Fidanzati dell'Inverno. L'Attraversaspecchi 1 - Christelle Dabos

Ciao a tutti! Oggi il blog ospiterà, come è già capitato altre volte, due review party per un totale, tra le due recensioni, di otto stelline e mezzo. Quindi, meglio prendere appunti perché le vostre wishlist ne usciranno allungate di due titoli...


TITOLO: Fidanzati dell'Inverno. L'Attraversaspecchi 1
AUTORE: Christelle Dabos
COLLANA: Edizioni e/o 
PREZZO (CARTACEO): 16,00€
PREZZO (EBOOK): 12,99€
TRAMA: «Il successo transgenerazionale della saga L’Attraversaspecchi: pensata per i giovani, ha sedotto anche gli adulti». Le Monde. Fidanzati dell’inverno è il primo volume di una saga fantastica (L’Attraversaspecchi) che si snoda con grazia e ironia tra le mirabolanti peripezie della protagonista Ofelia, una ragazza un po’ goffa ma dotata di due doni assolutamente speciali (può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti), e dei bizzarri personaggi che la circondano. Ai Fidanzati dell’inverno seguirà la pubblicazione degli Scomparsi di Chiardiluna e La memoria di BabeleL’Attraversaspecchi è una serie letteraria che mescola sapientemente Fantasy, Belle Époque, Steampunk, creando un’atmosfera unica che sedurrà completamente il lettore.

lunedì 16 aprile 2018

Linky Party: Best Post Ever

Ciao a tutti. Durante i miei primi anni nella blogsfera di linky party se ne organizzavano parecchi, alcuni erano proprio essenziali, altri più divertenti ma tutti mi hanno lasciato un bel ricordo e hanno aiutato tantissimo il mio blog a crescere. Per questo motivo ho pensato di proporne uno io stessa (ad anni di distanza dal fortunato “Occhio all’Indizio”), in corrispondenza anche del 25 aprile e del ponte del 1 maggio (un po’ di ferie… almeno per me)


Il tema di questo linky party? Come dice anche il nome, si basa su quelli che riteniamo i nostri migliori post. Non quelli con più visualizzazioni, ma quelli la cui stesura ci ha appassionato di più, che sentiamo come nostri, quelli che insomma sono una sorta di biglietto da visita del nostro lavoro.
Un esempio: il mio post con più visualizzazioni è la recensione di Oggi piove, dentro pure, passo a prenderti di Antonio Dikele Distefano, una recensione scialba di un romanzo scialbo, che, non capisco perché, ha quasi un decimo delle visualizzazioni dell'intero blog (che non sono poi così poche). Niente a che vedere ad esempio con le recensioni di Il trono di ghiaccio (http://hookingbooks.blogspot.it/2014/07/il-trono-di-ghiaccio-sarah-j-maas-trono.html) o Battle Royale  (http://hookingbooks.blogspot.it/2015/04/recensione-battle-royale-koushun-takami.html), recensioni belle di romanzi che ho adorato, ma che non competono nemmeno lontanamente con quella del romanzo di Distefano (nonostante Battle Royale è una delle recensioni con più commenti).
Dunque tornando al linky party, non si limiterebbe solo al farvi scoprire nuovi blog, ma anche a leggere nuovi post, i nostri cosiddetti“best post ever”.
REGOLE DEL LINKY PARTY (scritto così sembra una cosa seria, ma in realtà partecipare è semplicissimo, e le regole sono rporpio quelle base).
  1. Unirsi ai lettori fissi di questo blog e di almeno un altro partecipante  (ovviamente trattandosi di un linky party più blog partecipano e meglio è);
  2. Commentare questo post con il link del proprio blog e quello del best post che si vuole far conoscere;
  3. Commentare almeno due dei best post indicati;
  4. (Facoltativo) Condividere l’iniziativa  (un linky party dove partecipano in pochi… non è più un linky party)

Partecipate numerosi! Ogni volta che si unirà qualcuno modificherò la lista dei blog partecipanti.
Un saluto,
Silvia

venerdì 13 aprile 2018

Blogtour: Tutto il buio dei miei giorni - Silvia Ciompi. Approfondimento sui personaggi secondari

Ciao a tutti! Vi sta piacendo questo blogtour dedicato a Tutto il buio dei miei giorni di Silvia Ciompi? Era da tanto che non ne organizzavo uno e mi sento un po' arrugginita...
Comunque, in questa tappa ci concentreremo sui personaggi secondari: spesso vengono sottovalutati, ma sono l'elemento portante di molti romanzi.


TITOLO: Tutto il buio dei miei giorni
AUTORE: Silvia Ciompi
COLLANA: Sperling & Kupfer
PREZZO (CARTACEO): 14,90€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: «Noi siamo cicatrici, siamo incendi, siamo bruciature e cenere.» 
Camille ha vent'anni, ama lo stadio nelle domeniche di primavera, con le maniche corte e le bandiere mosse dal vento, e ama la sua curva, in ogni stagione. Lì salta sugli spalti, tiene il tempo con le mani: è la cosa che ama di più al mondo. È l'unico posto dove si sente davvero viva.
Ma un giorno, proprio fuori dallo stadio, la sua vita si spezza. Un'auto con a bordo un gruppo di ultras la investe.Tra di loro c'è anche lui: in curva tutti lo chiamano Teschio. Sembra il cliché del cattivo ragazzo, ricoperto di tatuaggi e risposte date solo a metà. Eppure Teschio e Camille sono come due libri uguali rilegati con copertine differenti. Due anime che non hanno fatto in tempo a parlarsi prima, a guardarsi meglio. Si sono passati accanto migliaia di volte, ma non sono mai stati davvero nello stesso posto. Lo sono ora.
Ora che il dolore si è mangiato tutto ciò che Camille era.
Tutto il buio dei miei giorni è lo straordinario esordio di Silvia Ciompi, una giovane autrice italiana, già apprezzata su Wattpad da oltre tre milioni di lettrici, e tuttora in vetta alle classifiche. Una potente e struggente storia d'amore che ci ricorda che, quando tutto sembra perduto, l'amore è l'unica luce dentro al buio.

lunedì 9 aprile 2018

Blogtour: L'Ottava Confraternita - Alessia Racci Chini. Gli Anti Misteri più famosi di sempre

Ciao a tutti! Il post di oggi riguarda un argomento che mi sta particolarmente a cuore: il mistero. Si parla infatti di anti misteri, e non ho potuto fare a meno di pescare nei ricordi della mia infanzia per scrivere questa tappa!


GHOSTBUSTERS
"GHOST BUSTERS TARATARATARATA".

Chi non ha mai sentito almeno una volta nella vita la famosissima colonna sonora di Ghostbusters, un film che è una vera e propria colonna portante nel mondo degli antimistero. Non a caso, quando ho pensato a chi inserire in questa tappa il mio pensiero è balzato subito agli Acchiappafantasmi che, con i loro bizzarri strumenti, e la loro divisa ormai diventata inconfondibile caratterizzata dal logo con il fantasma "barrato", combattevano a modo loro il soprannaturale per le strade di New York. I nomi dei protagonisti ormai li ho dimenticati da tempo, ma certe scene mi sono rimaste impresse: non a caso ho visto questo film per la prima volta da bambina e ne sono rimasta traumatizzata (anche se, col senno di poi, mi sono resa conto che si tratta di uno dei più divertenti pellicole del genere).
Qualche anno fa, poi, ne è stato realizzato un remake al femminile, in cui la squadra è composta da sole ragazze (tra le attrici protagoniste figura anche la divertentissima Melissa McCarthy) in cui, nel ruolo del segretario "bello ma scemo" c'è addirittura Chris Hemsworth. La critica si è accanita contro questa "reinterpretazione" dei Ghostbusters, ma ho avuto l'occasione di vedere questo film l'anno scorso, durante un viaggio aereo, e vi dirò che, forse non sarà un capolavoro al pari dei primi due, me lo sono goduta fino all'ultimo minuto.

giovedì 5 aprile 2018

Recensione: Uno di noi sta mentendo - Karen M. McManus

Buongiorno a tutti! Ho deciso di fare una piccola vacanza per Pasqua: il risultato? A parte qualche giorno di riposo per me, questa recensione, prevista per giovedì scorso è slittata ad oggi. Ho deciso, visto che di questo libro se ne è parlato per un mese intero in tutto il web, di dividere in due questa recensione: la prima parte sarà completamente spoiler free, la seconda invece conterrà spoiler del finale del libro. 
TITOLO: Uno di noi sta mentendo
AUTORE: Karen McManus
COLLANA: Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 15,00€
PREZZO (EBOOK): 7,99€
TRAMA: "Era una bugia che raccontavo perché era più facile della verità. E perché un po' ci credevo. So cosa significa raccontarsi una bugia così tante volte da farla diventare realtà. Ma la verità viene sempre fuori. Prima o poi." Cinque studenti sono costretti a trascorrere un'interminabile ora di punizione nella stessa aula. Bronwyn, occhiali e capelli raccolti da studentessa modello, non ha mai infranto le regole in vita sua e vive per essere ammessa a un'università prestigiosa e rendere fieri i suoi genitori. Nate, capelli scuri disordinati e un giubbino di pelle malandato, è in libertà vigilata per spaccio di erba e sembra a un passo dall'andare completamente alla deriva. Cooper, il ragazzo d'oro con cui tutte vorrebbero stare, è la star della scuola e sogna l'ingaggio in una grande squadra di baseball. Addy, una chioma di folti ricci biondi e un viso grazioso a forma di cuore, sta cercando di tenere insieme i pezzi della sua vita perfetta. Infine Simon, l'emarginato, lo strano, che, per prendersi la sua rivincita su chi lo ha sempre trattato male, si è inventato una app che rivela ogni settimana dettagli piccanti della vita privata degli studenti. Pur conoscendosi da anni, non possono certo definirsi amici. Qualcosa li unisce, però. Nessuno di loro è davvero e fino in fondo come appare. Ognuno di loro dietro alla facciata "pubblica" nasconde molto altro, un mondo di fragilità, insicurezze e paure, ma anche di segreti piccoli e grandi di cui nessuno, o quasi, è a conoscenza. Da quell'aula solo in quattro usciranno vivi. All'improvviso e senza apparente motivo, Simon cade a terra davanti ai compagni e muore. Non appena si capisce che quella che sembrava una morte dovuta a un improvviso malore in realtà è un omicidio, il mondo di Bronwyn, Nate, Cooper e Addy inizia a vacillare. E crolla definitivamente quando la polizia scopre che i protagonisti di un ultimo post mai pubblicato di Simon sono proprio loro. In men che non si dica, i quattro ragazzi da semplici testimoni diventano i principali indagati dell'omicidio...

venerdì 30 marzo 2018

Recensione: RoseBlood - A.G. Howard

Ciao a tutti! La recensione di oggi riguarda un romanzo che ho atteso con tanta ansia da quando ne avevano annunciato la traduzione in italiano, che ho consigliato alle mie amiche fuori dalla blogsfera, e che non ha deluso le mie aspettative.
Stiamo parlando di RoseBlood di A.G. Howard. 
Ps: so che stavate aspettando la recensione di Uno di noi sta mentendo di Karen McManus, ma è meglio rimandarla alla prossima settimana. Tra impegni universitari, pasquali eccetera, sono arrivata alle vacanze davvero stanca e, per questo, ho preferito tirare fuori dal cilindro questa recensione che non avevo pubblicato una volta terminato il blogtour. 

TITOLO: RoseBlood
AUTORE: A.G. Howard
COLLANA: Newton Compton Editore
PREZZO (CARTACEO): 12,90€
PREZZO (EBOOK): 4,99€
TRAMA: Rune Germaine ha una splendida voce, paragonabile a quella di un angelo, ma è afflitta da una terribile maledizione: quando si esibisce, infatti, si sente malata e stanca, come se la bellezza del suo canto le rubasse ogni volta un po’ di vita. Sua madre, nel tentativo di aiutarla, decide di iscriverla a un conservatorio poco fuori Parigi, convinta che l’arte potrà curare la strana spossatezza di Rune. Poco dopo il suo arrivo nel collegio di RoseBlood, la ragazza si rende conto che c’è qualcosa di soprannaturale nell’aria. Il misterioso ragazzo che vede spesso in cortile, infatti, non frequenta nessuna delle classi a scuola e scompare rapidamente come è apparso, non appena Rune distoglie lo sguardo. Non ci vuole molto perché tra i due nasca un’amicizia segreta. Thorn, è questo il nome del ragazzo, indossa abiti che sembrano provenire da un altro secolo e in sua presenza Rune si sente meglio, quasi cominciasse davvero a guarire. Ma tra i corridoi di RoseBlood c’è una terribile minaccia in agguato, e l’amore tra Rune e Thorn, che sta sbocciando, verrà messo a dura prova. Dalla scelta di Thorn, infatti, potrebbe dipendere la salvezza di Rune o la sua completa distruzione.

martedì 27 marzo 2018

Review Party: Una ragazza inglese - Beatrice Mariani

Buongiorno! Il post di oggi è una recensione di un romanzo rosa italiano che mi ha saputo sorprendere per un piccolo particolare che mi ha cambiato in meglio la lettura. Quale?
Scopritelo nella recensione...


TITOLO: Una ragazza inglese
AUTORE: Beatrice Mariani
COLLANA: Sperling & Kupfer
PREZZO (CARTACEO): 16,90€
PREZZO (EBOOK): 9,99€
TRAMA: È un tardo pomeriggio di giugno quando Jane raggiunge il cancello della villa dove passerà l'estate. Per lei, diplomata a pieni voti in Inghilterra, lavorare come ragazza alla pari per una ricca famiglia romana è un modo per mettere da parte qualche soldo, ma soprattutto il primo passo verso un futuro che intende scegliere da sola. Gli zii, unici parenti rimasti, la vorrebbero indirizzare a studi di economia, un percorso sensato che garantisce un solido avvenire. Ma lei non può dimenticare che i suoi genitori hanno seguito la loro passione a costo della vita, e la passione di Jane è il disegno, non i numeri. A nemmeno vent'anni, ha imparato a dar retta più al cuore che alla ragione. Il cuore, fin dal loro primo rocambolesco incontro, la spinge verso il suo datore di lavoro, Edoardo Rocca, un uomo d'affari dal fascino misterioso, zio del bambino di cui lei si deve occupare. È bello, sicuro di sé, sfuggente. Jane ne è intimorita, ma al tempo stesso attratta. Lui appartiene a un altro mondo, lo sa bene, eppure sente un'affinità che nessuna logica può spiegare. Basta una notte insonne perché si accenda una passione che sfida il buonsenso e la convenienza, non solo per la differenza di età, ma anche perché c'è qualcosa che Edoardo nasconde, segreti ed errori che stanno per travolgerlo. E, quando questo accadrà, per Jane sarà troppo tardi per mettersi in salvo.

giovedì 22 marzo 2018

Release Party: Tutto per te - Laura Gay

Buongiorno. Primo post della giornata: la recensione di un romanzo italiano decisamente carino, seppur con qualche difetto di troppo.

TITOLO: Tutto per te 
AUTORE: Laura Gay
COLLANA: Newton Compton Editori 
PREZZO (CARTACEO): 6,90€
PREZZO (EBOOK): 0,99€
TRAMA: Dall’autrice del bestseller Mille notti di te e di me
Un giorno di passione.
Un matrimonio di convenienza.
E se l’epilogo fosse tutto da scrivere?

Il giorno del matrimonio della sua amica Eva, Fiamma finisce a letto con Massimo, un affascinante agente letterario. Nessuno dei due vuole iniziare una storia, tanto più che si tratterebbe di una relazione a distanza: lei a Genova, lui a Milano. Le loro vite prendono quindi strade diverse, finché Fiamma non si presenta nell’ufficio di Massimo per dirgli che è incinta. All’inizio lui la prende male, chi gli assicura che quel figlio sia suo? Ma poi, riflettendoci, pensa di poter sfruttare la situazione a proprio favore: suo zio da tempo lo assilla perché si sposi. Massimo allora propone a Fiamma un accordo: lui la sposerà, riconoscerà il figlio in arrivo, ma lei si accontenterà di un matrimonio di facciata, in cui ciascuno di loro conserverà la propria libertà. Lei accetta e così i due partono alla volta dell’Inghilterra, per raggiungere i parenti di Massimo. Quello che Fiamma non sa è che la famiglia che sta per incontrare ha origini aristocratiche ed è tutt’altro che ben disposta ad accoglierla...
«Una scrittura avvincente e scorrevole, mai noiosa… Più si legge e più ci si trova a non voler smettere di farlo.»

#unodinoistamentendo. Appuntamento #3: da pagina 138 a 179

Secondo post della giornata: ultimo appuntamento con la lettura condivisa di Uno di noi sta mentendo di Karen McManus.
Livello spoiler: da pagina 0 a 178.

TITOLO: Uno di noi sta mentendo
AUTORE: Karen McManus
COLLANA: Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 15,00€
PREZZO (EBOOK): 7,99€
TRAMA: "Era una bugia che raccontavo perché era più facile della verità. E perché un po' ci credevo. So cosa significa raccontarsi una bugia così tante volte da farla diventare realtà. Ma la verità viene sempre fuori. Prima o poi." Cinque studenti sono costretti a trascorrere un'interminabile ora di punizione nella stessa aula. Bronwyn, occhiali e capelli raccolti da studentessa modello, non ha mai infranto le regole in vita sua e vive per essere ammessa a un'università prestigiosa e rendere fieri i suoi genitori. Nate, capelli scuri disordinati e un giubbino di pelle malandato, è in libertà vigilata per spaccio di erba e sembra a un passo dall'andare completamente alla deriva. Cooper, il ragazzo d'oro con cui tutte vorrebbero stare, è la star della scuola e sogna l'ingaggio in una grande squadra di baseball. Addy, una chioma di folti ricci biondi e un viso grazioso a forma di cuore, sta cercando di tenere insieme i pezzi della sua vita perfetta. Infine Simon, l'emarginato, lo strano, che, per prendersi la sua rivincita su chi lo ha sempre trattato male, si è inventato una app che rivela ogni settimana dettagli piccanti della vita privata degli studenti. Pur conoscendosi da anni, non possono certo definirsi amici. Qualcosa li unisce, però. Nessuno di loro è davvero e fino in fondo come appare. Ognuno di loro dietro alla facciata "pubblica" nasconde molto altro, un mondo di fragilità, insicurezze e paure, ma anche di segreti piccoli e grandi di cui nessuno, o quasi, è a conoscenza. Da quell'aula solo in quattro usciranno vivi. All'improvviso e senza apparente motivo, Simon cade a terra davanti ai compagni e muore. Non appena si capisce che quella che sembrava una morte dovuta a un improvviso malore in realtà è un omicidio, il mondo di Bronwyn, Nate, Cooper e Addy inizia a vacillare. E crolla definitivamente quando la polizia scopre che i protagonisti di un ultimo post mai pubblicato di Simon sono proprio loro. In men che non si dica, i quattro ragazzi da semplici testimoni diventano i principali indagati dell'omicidio...

mercoledì 21 marzo 2018

Review Party a sorpresa: Non l'avevo considerato - Francesca D'Isidoro

Ciao a tutti! Oggi ospitiamo un review party a sorpresa... nel senso che l'autrice a questo punto sa che è in corso un review party del suo romanzo, ma non conosce i blog che lo ospitano.
Francesca, oggi sei su... Hook a Book!


TITOLO: Non l'avevo considerato 
AUTORE: Francesca D'Isidoro
COLLANA: Selfpublishing 
PREZZO (CARTACEO): 7,99€
PREZZO (EBOOK): 2,99€
TRAMA: Da quando, due anni prima, Diletta è stata lasciata dal suo fidanzato storico, vive una sorta di regressione emotiva. Non riesce a trovare più nuovi stimoli. Ed è proprio senza alcun entusiasmo che, anche quella sera, si lascia trascinare dalla sua migliore amica nel solito locale... 
Francesco è fuggito dalla sua scintillante vita parigina rifugiandosi nella piccola città di provincia che gli ha dato i natali, pur di lasciarsi alle spalle una storia che l'ha distrutto. E, quella sera, ha solo intenzione di divertirsi un po'... 
Il destino, però, è imprevedibile ed ha in serbo per Diletta e Francesco qualcosa che non avrebbero assolutamente mai considerato...

giovedì 15 marzo 2018

#unodinoistamentendo. Appuntamento #2: da pagina 93 a 137

Buondì. Secondo appuntamento con la lettura condivisa di Uno di noi sta mentendo di Karen McManus, incluso di domande senza risposta e teoria pazza.
Livello spoiler: da pagina 0 a pagina 137

TITOLO: Uno di noi sta mentendo
AUTORE: Karen McManus
COLLANA: Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 15,00€
PREZZO (EBOOK): 7,99€
TRAMA: "Era una bugia che raccontavo perché era più facile della verità. E perché un po' ci credevo. So cosa significa raccontarsi una bugia così tante volte da farla diventare realtà. Ma la verità viene sempre fuori. Prima o poi." Cinque studenti sono costretti a trascorrere un'interminabile ora di punizione nella stessa aula. Bronwyn, occhiali e capelli raccolti da studentessa modello, non ha mai infranto le regole in vita sua e vive per essere ammessa a un'università prestigiosa e rendere fieri i suoi genitori. Nate, capelli scuri disordinati e un giubbino di pelle malandato, è in libertà vigilata per spaccio di erba e sembra a un passo dall'andare completamente alla deriva. Cooper, il ragazzo d'oro con cui tutte vorrebbero stare, è la star della scuola e sogna l'ingaggio in una grande squadra di baseball. Addy, una chioma di folti ricci biondi e un viso grazioso a forma di cuore, sta cercando di tenere insieme i pezzi della sua vita perfetta. Infine Simon, l'emarginato, lo strano, che, per prendersi la sua rivincita su chi lo ha sempre trattato male, si è inventato una app che rivela ogni settimana dettagli piccanti della vita privata degli studenti. Pur conoscendosi da anni, non possono certo definirsi amici. Qualcosa li unisce, però. Nessuno di loro è davvero e fino in fondo come appare. Ognuno di loro dietro alla facciata "pubblica" nasconde molto altro, un mondo di fragilità, insicurezze e paure, ma anche di segreti piccoli e grandi di cui nessuno, o quasi, è a conoscenza. Da quell'aula solo in quattro usciranno vivi. All'improvviso e senza apparente motivo, Simon cade a terra davanti ai compagni e muore. Non appena si capisce che quella che sembrava una morte dovuta a un improvviso malore in realtà è un omicidio, il mondo di Bronwyn, Nate, Cooper e Addy inizia a vacillare. E crolla definitivamente quando la polizia scopre che i protagonisti di un ultimo post mai pubblicato di Simon sono proprio loro. In men che non si dica, i quattro ragazzi da semplici testimoni diventano i principali indagati dell'omicidio...

martedì 13 marzo 2018

Blogtour: Far Cry. Absolution - Urban Waite. Recensione

Buongiorno a tutti! Oggi si conclude il blogtour dedicato a Far Cry Absolution di Urban Waite, con la tappa forse più attesa, la recensione, dove ciascuno dei blog coinvolti dirà la sua sul romanzo. E' stato difficile giudicare questo libro, forse perché tutti gli altri romanzi ispirati da qualcos'altro, serie tv o videogiochi, erano tutti o spin off o adattamenti romanzati dell'opera madre. Questo è un caso diverso, quasi una sorta di prequel. Per approfondire, leggete la recensione.


TITOLO: Far Cry. Absolution
AUTORE: Urban Waite
COLLANA: Sperling & Kupfer
PREZZO (CARTACEO): 17,90€
PREZZO (EBOOK): /
TRAMA: Hope County, Montana. Un tempo terra di libertà e coraggio, la regione è caduta nelle mani di una setta che si è data il nome di chiesa di Eden's Gate. Per anni, i seguaci del culto si sono infiltrati nella quotidianità degli abitanti, sfruttandone debolezze e bisogni, anche grazie al carisma del loro capo, John Seed, che si fa chiamare Il Padre. Predicando l'Apocalisse, Seed ha seminato il fanatismo, ma soprattutto è riuscito a impossessarsi di case e terre e a controllare attività pubbliche e vita privata. Non tutti però sono stati conquistati dal fascino del Padre: per colpa sua, Mary May Fairgrave ha perso quasi tutto. I suoi genitori sono morti in circostanze sospette e suo fratello, trascinato dalle parole di Seed, è scomparso. Quando le autorità rifiutano di indagare ulteriormente sulla sua sparizione, Mary decide di fare da sola. Sulla sua strada, inviato da Eden's Gate, troverà William Boyd, un cacciatore che da anni vive in un capanno in mezzo ai boschi, dove cattura selvaggina che dona alla comunità. Convinto di essere stato salvato dal Padre nel momento più buio della sua esistenza e di dovergli obbedienza e gratitudine, Boyd comprende però presto che la realtà è molto diversa da quella che gli avevano fatto immaginare. E Mary May scopre di avere un alleato inatteso che cambierà il suo destino.

giovedì 8 marzo 2018

#unodinoistamentendo. Appuntamento #1: da pagina 9 a 90.

Benvenuti gente a un post molto particolare. Per tre giovedì consecutivi esploreremo il romanzo di Karen McManus cercando di trovare una risposta alla grande domanda: “Chi ha ucciso Simon?” oltre che goderci un romanzo Young Adult che sembra promettere molto bene. Vi ricordo che i primi due capitoli sono disponibili gratuitamente: in questo modo potrete decidere se paetecipare o meno all'iniziativa, oltre al fatto che proprio nei primi capitoli è narrata la scena madre di tutto il romanzo)
Livello spoiler: da pagina 1 a pagina 90.

TITOLO: Uno di noi sta mentendo
AUTORE: Karen McManus
COLLANA: Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 15,00€
PREZZO (EBOOK): 7,99€
TRAMA: "Era una bugia che raccontavo perché era più facile della verità. E perché un po' ci credevo. So cosa significa raccontarsi una bugia così tante volte da farla diventare realtà. Ma la verità viene sempre fuori. Prima o poi." Cinque studenti sono costretti a trascorrere un'interminabile ora di punizione nella stessa aula. Bronwyn, occhiali e capelli raccolti da studentessa modello, non ha mai infranto le regole in vita sua e vive per essere ammessa a un'università prestigiosa e rendere fieri i suoi genitori. Nate, capelli scuri disordinati e un giubbino di pelle malandato, è in libertà vigilata per spaccio di erba e sembra a un passo dall'andare completamente alla deriva. Cooper, il ragazzo d'oro con cui tutte vorrebbero stare, è la star della scuola e sogna l'ingaggio in una grande squadra di baseball. Addy, una chioma di folti ricci biondi e un viso grazioso a forma di cuore, sta cercando di tenere insieme i pezzi della sua vita perfetta. Infine Simon, l'emarginato, lo strano, che, per prendersi la sua rivincita su chi lo ha sempre trattato male, si è inventato una app che rivela ogni settimana dettagli piccanti della vita privata degli studenti. Pur conoscendosi da anni, non possono certo definirsi amici. Qualcosa li unisce, però. Nessuno di loro è davvero e fino in fondo come appare. Ognuno di loro dietro alla facciata "pubblica" nasconde molto altro, un mondo di fragilità, insicurezze e paure, ma anche di segreti piccoli e grandi di cui nessuno, o quasi, è a conoscenza. Da quell'aula solo in quattro usciranno vivi. All'improvviso e senza apparente motivo, Simon cade a terra davanti ai compagni e muore. Non appena si capisce che quella che sembrava una morte dovuta a un improvviso malore in realtà è un omicidio, il mondo di Bronwyn, Nate, Cooper e Addy inizia a vacillare. E crolla definitivamente quando la polizia scopre che i protagonisti di un ultimo post mai pubblicato di Simon sono proprio loro. In men che non si dica, i quattro ragazzi da semplici testimoni diventano i principali indagati dell'omicidio...