martedì 25 aprile 2017

Blogtour: Ruin Me - Danielle Pearl. Dare seconde possibilità: si o no?

Buongiorno! Questo fine aprile è dedicato ai blogtour: ne ho accettati un po' troppi questo mese, ma vi assicuro che anche questo post sarà interessante, dopo il booktag di ieri... Oggi il protagonista è Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore un young/new adult di Danielle Pearl.


Ruin Me è un romanzo sulle seconde occasioni. La prima volta tra Carl e Tucker non è finita nel migliore dei modi, ma loro non riescono facilmente a dimenticarsi... Così questa tappa del blogtour verte sul grande dilemma, non solo dei protagonisti, ma della vita di tutti i giorni: è giusto concedere seconde opportunità?
In particolare mi sono concentrata su due domande: dareste una seconda possibilità a una persona in generale e dareste una seconda occasione a un autore di un libro che non vi ha convinto. Ho raccolto anche le risposte delle blogger che partecipano a questa iniziativa (ho chiesto io di essere breve!).

lunedì 24 aprile 2017

Blogtour: Quello che i tuoi occhi nascondono - Serena Nobile. Booktag

Ciao a tutti! Sono onorata di fare parte di questo blogtour: sappiate solo che Quello che i tuoi occhi nascondono è a mio avviso una delle letture dell'anno, non solo perché dietro il nome di Serena Nobile si nasconde Virginia De Winter (che per me è sempre una garanzia, fin da prima che aprissi il blog *più o meno dalla lontana preistoria in cui anche io ero dedita alle fanfiction*), ma anche per le splendide atmosfere, i personaggi descritti non a 360, ma a 361 gradi, e tanto altro ancora...Ma questa non è una recensione, ma un booktag dedicato ispirato alla serie di cui Quello che i tuoi occhi nascondono fa parte, dedicata ai cinque sensi: vista, olfatto, udito, tatto e gusto. 

Cinque sensi per Cinque scene
Booktag

Un viaggio tra cinque sensi, cinque citazioni e cinque impressioni.
(Ho inserito poche foto, ma non trovavo le immagini adatte a quello che la mia mente vedeva durante la lettura... )


sabato 22 aprile 2017

Recensione: Una ragazza bugiarda - Ali Land

Ciao a tutti! Era da un po' che non leggevo uno di quei thriller in cui l'importante sono i personaggi e le loro contorsioni mentali piuttosto che scoprire il colpevole di un omicidio. Una ragazza bugiarda è un buon romanzo appartenente a questa categoria, e ve lo consiglio... ma per una discussione più approfondita leggete la recensione!

TITOLO: Una ragazza bugiarda
AUTORE: Ali Land
COLLANA: Newton Compton 
PREZZO (CARTACEO): 9,90
PREZZO (EBOOK): 2,99
TRAMA: Il thriller di cui tutti parlano
Denunciare la propria madre a soli quindici anni può essere straziante. Dopo quella decisione, la vita di Annie è completamente cambiata. Ora ha un nuovo nome, Milly, e vive insieme alla sua nuova famiglia: Mike, la moglie Saskia e la figlia, Phoebe. Adattarsi ai loro ritmi e alle loro abitudini è molto più complicato di quanto avesse pensato. E il pensiero del processo che si avvicina, nel quale sarà chiamata come testimone, non le dà tregua. Mike, che inizialmente aveva richiesto l’affidamento di Milly sperando di poterla aiutare, è sopraffatto dai suoi impegni di psicoterapeuta. Saskia riesce a malapena a gestire la figlia naturale, e non è in grado di occuparsi anche di quella adottiva. Phoebe ha reagito malissimo all’arrivo di Milly: è sempre di malumore, vorrebbe che se ne andasse e, per rivalsa, comincia a maltrattarla, spalleggiata dalle amiche. Milly si sente isolata e in cerca di sostegno. Avrebbe assoluto bisogno di qualcuno che le desse ascolto: ci sono segreti che riguardano i crimini di sua madre, di cui sa molto di più di quanto non abbia confessato. Eppure nessuno sembra disposto a farlo…

giovedì 20 aprile 2017

Blogtour: Quello che i tuoi occhi nascondono - Serena Nobile

Buongiorno a tutti! Questo è un primo assaggino di un romanzo che attendo con ansia fin dal momento in cui è stato annunciato. Se siete fra i pochi che si domandano chi sia questa Serena Nobile per cui molti blog stanno fremendo, io vi do un altro nome: Virginia de Winter. Cosa?
Ebbene sì, colpo di scena degno dei romanzi più appassionanti, sono la stessa persona.
E questo è il suo nuovo, intrigante, romanzo.



TITOLO: Quello che i tuoi occhi nascondono
AUTORE: Serena Nobile
COLLANA: HarperCollins Italia
PREZZO (CARTACEO): 12,90€
PREZZO (EBOOK): 6,99€
TRAMA: Bianca ama guardare il mondo attraverso l'obiettivo della sua Reflex, cogliere suggestivi scorci delle vie romane e fuggevoli istanti delle vite altrui. Una sera, mentre sta scattando fotografie sui gradini di un negozio chiuso, si avvicina un ragazzo. Poche parole sussurrate, istanti di fuoco e poi solo la curva seducente e perfetta delle sue spalle impressa sulla pellicola, unico ricordo di quell'incontro. Per Bianca, il desiderio sembra incarnarsi in quella pelle color del latte e in quella bocca dalla bellezza struggente e malinconica, ma quando per caso si incontrano di nuovo, capisce che i loro mondi sono in collisione: lei giudica l'ambiente della televisione cui Federico appartiene superficiale e falso, lui ritiene Bianca solo una ragazza presuntuosa e arrogante. A quel punto, però, la scintilla è scattata e, carezza dopo carezza, Bianca scopre nel corpo di Federico un linguaggio che parla direttamente ai suoi occhi e al suo cuore. Eppure non ha il coraggio di lasciarsi andare, perché mentre lui lascia nella sua vita indelebili tracce di passione, un passato mai sepolto del tutto riemerge con prepotenza: sia lei che le sue migliori amiche hanno la sensazione di essere seguite, osservate da una misteriosa presenza, e strane coincidenze le riportano ai tempi dell'università, alla notte terribile che ha segnato in maniera indelebile il loro futuro. Dimenticare è impossibile, l'assoluzione inaccettabile, la vendetta in agguato.

mercoledì 19 aprile 2017

Release Party: The Glittering Court - Richelle Mead

Ciao a tutti! Oggi release party di un romanzo in uscita molto interessante, The Glittering Court di Richelle Mead, pubblicato da una casa editrice che non conoscevo, la LSWR Edizioni. Come aggiunta alla segnalazione ho inserito la biografia dell'autrice: la traduzione può differire leggermente da quella della copertina del libro perché... l'ho fatta io! (prendendo i dati da Amazon non mi ero resa conto che era stata già tradotta quella del suo sito dalla casa editrice e messa nel libro... e vabbè ho fatto un po' di esercizio)



TITOLO: The Glittering Court
AUTORE: Richelle Mead
COLLANA: Edizioni LSWR
PREZZO (CARTACEO): 16,90
PREZZO (EBOOK): 9,99
TRAMA: Per un gruppo selezionato di ragazze la Corte Scintillante (The Glittering Court) rappresenta l'opportunità di conquistare una vita che finora potevano solo sognare, una vita fatta di lusso, glamour e ozio. Per l'aristocratica Adelaide, costretta dalla sua famiglia nobile, ma ormai decaduta, a un matrimonio d'interesse, la Corte Scintillante rappresenta qualcos'altro: l'occasione di pianificare il proprio destino e di avventurarsi in una nuova terra ricca e incontaminata al di là dell'oceano. Dopo un incontro fortuito con l'affascinante Cedric Thorn, Adelaide si spaccia per una cameriera. Tutto comincia a sgretolarsi quando Cedric scopre lo stratagemma di Adelaide e questa viene notata da un giovane governatore molto potente, che vuole sposarla. La fanciulla non si è lasciata alle spalle la gabbia dorata della sua vecchia vita solo per diventare di proprietà di qualcun altro. Ma a essere davvero sconvolgente - o meravigliosa - è la fortissima attrazione proibita tra Adelaide e Cedric, che, se assecondata, li renderebbe due emarginati in un mondo selvaggio, pericoloso e inesplorato, e forse ne causerebbe perfino la morte.
AUTRICE: Richelle Mead ha scritto più di venticinque romanzi per adulti e ragazzi. E' autrice della serie bestseller internazionale Vampire Academy e del suo spin-off Blodlines. Lettrice da una vita, Richelle è sempre stata affascinata dalla mitologia e dal folklore. Quando non è impegnata a leggere (o a scrivere), le piacciono i pessimi reality show, viaggiare, provare cocktails interessanti e andare a caccia di vestiti da indossare nei suoi tours. Si definisce una dipendente dal caffè, lavora in pigiama e ha una passione per tutto ciò che è strambo e divertente. Originaria del Michigan ora vive a Seattle, dove lavora al prossimo romanzo.

venerdì 14 aprile 2017

Recensione: La ragazza del dipinto - Ellen Umansky

Ciao a tutti! Pasqua si avvicina, voi cosa farete? Io molto probabilmente andrò da mia nonna, e poi la passerò in totale relax! Se cercate consigli di lettura, questo è un romanzo un po' particolare: diverso dai soliti generi che leggo, la Ragazza del dipinto non mi ha convinto fino in fondo, ma non mi ha nemmeno lasciata indifferente!

TITOLO: La Ragazza del Dipinto
AUTORE: Ellen Umansky
COLLANA: Newton Comtpon 3.0
PREZZO (CARTACEO): 9,90
PREZZO (EBOOK): 4,99
TRAMA: «Magnificamente narrato. E con un finale da togliere il fiato. Un esordio perfetto.»
Vienna, 1939. Mentre lo spettro della guerra terrorizza l’Europa, i genitori di Rose Zimmer cercano disperatamente un modo per lasciare l’Austria. Non riuscendoci, decidono di salvare almeno la loro giovane figlia. Rose viene così affidata a degli sconosciuti e portata in Inghilterra. Sei anni più tardi, quando la guerra è finalmente terminata, Rose tenta di ricostruire la propria vita devastata: si mette quindi alla ricerca di un quadro di Soutine, appartenuto alla madre, e al quale la donna era legatissima. Dopo essersi trasferita a Los Angeles e aver trascorso lì la propria vita, Rose si imbatterà nuovamente nelle tracce di quel dipinto, diventato per lei quasi un’ossessione, e in Lizzie Goldstein, che ne è entrata in possesso dopo di lei. Tra Lizzie e Rose nasce un’amicizia inaspettata, destinata però a interrompersi bruscamente quando le due donne si troveranno di fronte a una verità dolorosa: un segreto che ha a che fare con il quadro di Soutine e che è rimasto nascosto per tanti anni… Una prosa cristallina per una storia che parla di nostalgia, dolore, perdita e perdono.
Tra passato e presente sulle tracce di un quadro che unisce i destini di due famiglie

lunedì 10 aprile 2017

Niven's Week. Day 1: lettera a un romanzo

Buongiorno a tutti! Lettera a un romanzo, questo è il tema di questa tappa della Niven's Week. La mia lettera è dedicata a L'Universo nei tuoi occhi, ma non è una lettera al romanzo in sé, piuttosto sono tre letterine, scritte ai protagonisti, Libby e Jack, e anche all'autrice Jennifer Niven. In questi piccoli testi vi parlo di come ho amato Libby, della mia fatica nell'entrare in sintonia con Jack, e di come mi ricordi ancora benissimo di quell'incontro con la Niven a Mare di Libri a Rimini...
Volete saperne di più? Leggete il post!



giovedì 6 aprile 2017

Blogtour: Birthdate - Lance Rubin. Recensione in GIF

Ciao a tutti! Ultima tappa del blogtour dedicato a Birthdate, con una recensione che pullula di GIF. All'inizio avevo pensato di farla solo con queste simpatiche immagini, ma poi, diciamocelo, nonostante le didascalie, non si sarebbe capito una mazza. Quindi tra una GIF e l'altra c'è una mezza recensione, più o meno sensata. Qualche consiglio prima di iniziare:
-Vi prego, guardate il post da web. Già l'impaginazione fa pena da computer, a cellulare sembra che del post se ne sia occupato Picasso;
-Lasciate caricare le GIF. Ci sono dietro dei criceti che lavorano, tanto lentamente si caricano, ma l'effetto finale è carino!
-Ps: attenzione agli spoiler. Li ho segnalati tutti, ma ce ne sono due (solo due) ma grandini


TITOLO: Birthdate
AUTORE: Lance Rubin
COLLANA: DeA Young Adult 
PREZZO (CARTACEO): 14,90
PREZZO (EBOOK): 7,99
TRAMA: Denton Little non è ancora morto! In un mondo in cui tutti conoscono la data della propria morte fin dalla nascita, Denton è l'unico ad aver superato indenne il giorno fatidico. Non sa perché proprio a lui sia capitato questo straordinario destino, sa solo che ora tutti lo cercano. La sua famiglia, il suo migliore amico Paolo, e Veronica, la ragazza che ha baciato poco prima di darsi alla fuga e che non riesce a togliersi dalla testa. Persino la polizia lo sta cercando. Lui è la prova vivente che è possibile scampare alla propria data di morte, e ora tutti vogliono un pezzo di Denton Little. Questo è decisamente un problema, soprattutto perché il Governo preferirebbe ucciderlo piuttosto che ammettere l'anomalia del sistema. Come se non bastasse, mancano pochi giorni al decesso di Paolo. Proprio adesso che il poveretto si è reso conto di essere follemente, perdutamente innamorato di Millie, l'unica ragazza al mondo che non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. Tra fughe rocambolesche e amori impossibili, Denton cerca di salvare gli amici e smascherare i nemici. Ma come si comporterà ora che non conosce più la data della propria fine e la morte può incombere in ogni momento?

martedì 4 aprile 2017

Recensione: Una presenza in quella casa - Paige McKenzie

Ciao a tutti! Oggi riciclo una vecchia recensione: è questo il bello di avere più di trenta (sottolineo trenta) recensioni nelle bozze. Quando si presenta un weekend dalla vitalità disarmante, in cui fissi lo schermo del computer aspettando che la tastiera inizi a digitare da sola (e il blog è il minore dei mali) una recensione in bozze è una manna dal cielo.
Quindi vi beccate la mia opinione su questo discreto romanzo pseudo horror di Paige McKenzie.

TITOLO: Una presenza in quella casa
AUTORE: Paige McKenzie
COLLANA: Giunti
PREZZO (CARTACEO): 16,00
PREZZO (EBOOK): 6,99
TRAMA: Nella nuova casa di Sunshine – questo il soprannome della ragazza – si avverte qualcosa di inquietante: oggetti che si spostano, risatine nel cuore della notte, ombre misteriose nelle foto che scatta... La madre adottiva, con cui Sunshine ha un rapporto aperto e affettuoso, insiste nel dire che è tutto frutto di immaginazione e comincia a comportarsi in modo sempre più incomprensibile. C'è solo una persona che dà credito ai timori di Sunshine: Nolan, un compagno di liceo che condivide la sua passione per la fotografia ed è disposto ad affiancarla per studiare i vecchi casi di cronaca nel tentativo di capire cosa stia davvero succedendo. La tensione sale inarrestabile e le cose peggiorano quando le risatine si trasformano in urla e singhiozzi. Cosa nasconde quella casa? Sunshine è in preda al terrore, ma deve farsi forte se vuole salvare la madre da una sorte peggiore della morte.

venerdì 31 marzo 2017

Blogtour: Passenger - Alexandra Bracken. Etta e la sua passione per il violino

Ciao a tutti! Buongiorno! Mentre io sono sul treno per Bologna vi propongo un blogtour su un romanzo che aspettavo da tanto tempo, ovvero Passenger di Alexandra Bracken. La mia tappa parla di Etta, la protagonista ma soprattutto della sua enorme passione per il violino. Personalmente ho suonato 8 anni di pianoforte, ma ho diversi amici violinisti ma nessuno di loro è (per fortuna) come Etta!



"Se anche non ti ammazzi di lavoro per essere la migliore, comunque non le importerà mai. Ti capita ancora di suonare per te stessa o lo fai solo con la speranza che un giorno si degnerà di ascoltare?"

Henrietta Spencer, detta semplicemente Etta, quasi diciotto anni, è la protagonista della duologia composta da Passenger e Traveller di Alexandra Bracken. La storia narra dei viaggi nel tempo di Etta a bordo del vascello Challenger del Capitano Nicholas, ma in questa tappa approfondiremo quello che forse è il tratto distintivo della nostra protagonista, ovvero la sua grande passione per il violino.
Fin dalle prime pagine infatti Etta ci viene presentata come una giovane violinista prodigio, in procinto di fare il gran debutto ad un concerto del Met, il Metropolitan Museum di New York, dove guarda caso lavora sua madre, Rose.
L’autrice spinge molto sulla passione di Etta per questo strumento, e qui di seguito vi parlerò di tutto ciò che concerne il mondo del violino e della protagonista.

mercoledì 29 marzo 2017

Recensione: L'universo nei tuoi occhi - Jennifer Niven

Ciao a tutti! Recensione difficile quella di oggi... di solito cerco di essere obiettiva quando recensisco un romanzo, ma in questo caso ho buttato alle spalle tutta l'oggettività: la Niven è un'autrice che secondo me non si legge di testa, ma di pancia. Questo libro ha dei difetti, non rimarrà impresso nella letteratura young adult americana, ma mi ha colpito più di tanti altri romanzi, Forse perché io e l'autrice abbiamo vissuto delle esperienze simili, e dunque le sue parole mi raggiungono più di quelle di altri autori, o forse solo perché ognuno di noi ha i propri pupilli, non so... ma questa è una recensione speciale per me.

TITOLO: L'universo nei tuoi occhi
AUTORE: Jennifer Niven
COLLANA: DeA Young Adult 
PREZZO (CARTACEO): 14,90
PREZZO (EBOOK): 6,99
TRAMA: Affascinante. Divertente. Distaccato. Ecco le tre parole d’ordine di Jack Masselin, diciassette anni e un segreto ben custodito: Jack non riesce a riconoscere il volto delle persone. Nemmeno quello dei suoi genitori, o quello dei suoi fratelli. Per questo si è dovuto impegnare molto per diventare Mister Popolarità. Si è esercitato per anni nell’impossibile arte di conoscere tutti senza conoscere davvero nessuno, di farsi amare senza amare a propria volta. E finora è riuscito a cavarsela. Ma le cose prendono una piega inaspettata quando Jack vede per la prima volta Libby. Libby che non è come le altre ragazze. Libby che porta addosso tutto il peso dell’universo: un passato difficile e tanti, troppi chili per poter essere accettata dai suoi compagni di scuola. Un giorno, per non sfigurare davanti agli amici, Jack prende di mira Libby in un gioco crudele, che spedisce entrambi in presidenza. Libby però non è il tipo che si lascia umiliare, e il suo incontro con Jack diventa presto uno scontro. Al mondo non esistono due caratteri più diversi dei loro. Eppure… più Jack e Libby si conoscono, meno si sentono soli. Perché ci sono persone che hanno il potere di cambiare tutto. Anche una vita intera.

mercoledì 22 marzo 2017

Recensione: Le ragazze vogliono la luna - Janet McNally

Sì, sono consapevole che ultimamente non faccio altro che pubblicare blogtour e recensioni, ma è un periodo talmente pieno là fuori che ho malapena il tempo di leggere e di scribacchiare questi post. Fra un po' (spero) sarà tutto finito e potrò scrivere qualcosa di più... ehm... originale, ma per ora mi sa che riesco a pubblicare al massimo questo tipo di post!

TITOLO: Le ragazze vogliono la luna
AUTORE: Janet McNally
COLLANA: DeA Young Adult
PREZZO (CARTACEO): 14,90
PREZZO (EBOOK): 6,99
TRAMA: Ci sono estati che lasciano il segno. Estati cha cambiano la vita. Per sempre. È esattamente quello che è successo a Phoebe, diciassette anni e un segreto ben custodito. Lo stesso segreto che ha distrutto il legame con la sua migliore amica e che ha mandato all’aria l’unica possibilità con il ragazzo per cui ha una cotta colossale. Ma Phoebe è abituata ai segreti. Perché tutti nella sua famiglia ne hanno uno. Tutti hanno qualcosa da nascondere: sua sorella Luna, che se n’è andata a Brooklyn per inseguire un sogno, suo padre Kieran, che se n’è andato e basta. E poi sua madre Meg. È lei la vera bugiarda di professione. Ex rockstar, Meg non ama rivangare gli anni in cui ha viaggiato per il Paese insieme alla sua band, mietendo un successo dopo l’altro. E soprattutto non ha nessuna intenzione di spiegare alle figlie il motivo per cui, da un momento all’altro, ha messo fine alla carriera e al proprio matrimonio. Eppure Phoebe non è il tipo che si arrende. Decisa a ritrovare le tessere mancanti del passato della sua famiglia, raggiunge Luna a New York. E, in un’estate magica, indimenticabile, tra musica indie, notti insonni e amori impossibili, si mette alla ricerca. Della verità e anche un po’ di se stessa.

sabato 18 marzo 2017

Blogtour Radiant - Tony Valente. Radiant nel mondo

Buongiorno. Questo è un post diverso dai soliti in quanto si parla di manga. Son cresciuta con i cartoni giapponesi ma ho scoperto i manga, fumetti dai quali molti di essi sono stati tratti, solo in tempi recenti, colpa della ripubblicazione di Sailor Moon, che mi ha introdotto in questo mondo.
Oggi parliamo di un manga particolare: si chiama Radiant è il suo autore è Tony Valente. Non vi pare molto giapponese il suo nome, vero? Peculiarità di Radiant è il fatto che è un manga francese ma ciò non gli ha impedito di ottenere un successo globale, venendo pubblicato addirittura in Giappone… In questa tappa del blogtour approfondiremo infatti il viaggio di Radiant per il mondo, dalla pubblicazione in Francia fino all’Italia…


Prima tappa: Francia.
È il paese da dove tutto è partito, in cui un giovane autore, Tony Valente, ispirandosi a un evento simbolo della storia europea, la caccia alle streghe, ha deciso di renderlo il punto chiave di un fumetto fantasy. Tony ha già esperienza nel mondo delle bandes dessinées francesi ma questa volta decide di fare diversamente: scrive un manga, fondendo a una trama prettamente occidentale i disegni  (e anche il verso di lettura!) in stile orientale. In breve Radiant diventa un grande successo, al punto da essere esportato in tutto il mondo, ma non è tutto… la seconda tappa del suo viaggio porta l’opera del Valente nel paese patria dei manda: il Giappone!

Seconda tappa: Giappone
Ebbene sì. Tony Valente stato il primo autore di manga francesi ad essere pubblicato nel paese del Sol Levante, nella collana Euromanga Collection  di Asukashinsha.  L’accoglienza riservata a Radiant è stata calorosa per un paese che è solito guardare con diffidenza ai prodotti di autori non nipponici, al punto che tra i sostenitori dell’opera di Tony Valente figurano anche vere e proprie celebrità dei manga, come Hiro Mashima, autore di Fairy Tail e Yuusuke Murata, creatore di One Punch Man, che, positivamente colpito, ha realizzato uno sketch pubblicitario che accompagnava il primo volume giapponese di Radiant.


Terza tappa: Spagna.
Dopo il successo in Giappone anche i paesi europei hanno iniziato ad accorgersi del potenziale di Radiant. Il primo paese a pubblicare la storia di Seth è stata la Spagna, dove il primo volume è uscito nel marzo 2016 edito da LetraBlanka e ha ottenuto diverse recensioni positive.

Quarta tappa: Germania. Dopo la Spagna anche la Germania si è interessata alla pubblicazione di Radiant, dove il primo volume è uscito nell'ottobre dello scorso anno, pubblicato da Pyramond.

Pubblicità tedesca dell'uscita nel manga

Quinta tappa: Polonia. La Polonia ha investito molto nell'opera di Tony Valente, al punto da aver già fissato la pubblicazione dei primi tre volumi, tutti a breve distanza l'uno dall'altro. Il primo, infatti, è stato pubblicato neanche un mese fa, il 20 febbraio, mentre gli altri due sono previsti per aprile e per luglio (o agosto).
Un’osservazione: non ci sono stati adattamenti di nome da un’edizione all’altra, con una piccola eccezione: i Nemesis, parola che in Germania e Italia viene scritta così, in Spagna e Francia invece vede l’aggiunta dell’accento acuto sulla prima e.

Sesta tappa: Italia.
Ebbene si, a tre anni mezzo dalla pubblicazione del primo volume in Francia, anche in Italia, grazie alla casa editrice MangaSenpai, possiamo leggere le avventure di Seta, Alma e tutti gli altri! Non solo: presto anche Tony Valente si recherà nel nostro paese, per presentare il suo manga nelle principali fiere del fumetto.
Voi lo incontrerete?





Qui si conclude per ora il viaggio di Radiant per il mondo, ma spero che Seth e tutti gli altri possano raggiungere i quattro angoli del globo, dall’Inghilterra alla Cina agli Stati Uniti… nel frattempo io mi godo l’edizione italiana, aspetto il secondo volume e ringrazio MangaSenpai per l’opportunità!
Vi aspettiamo domani nel blog I libri sono un antidoto alla tristezza con l'ultima tappa dell'iniziativa. 

mercoledì 15 marzo 2017

WWW Wednesday #32

Buon mercoledì. Oggi posto tardi, ma ho avuto l'occasione solo adesso di completare questa bozza di WWW Wednesday. Colpa dell'università e della combinazione tirocinio-tesi-iscrizione alla magistrale che stenderebbe un elefante... figurarsi me! 


1)Che cosa stai leggendo? (What are you currently reading?)
Sto leggendo da un po' Dream. Patto d'amore di Karina Halle, che può tranquillamente rientrare nella categoria di "romanzi che piacciono a tutti tranne a te". La storia non mi prende, i protagonisti complicano una situazione che avrebbero otuto risolvere in due righe e io continuo a subire gli insopportabili personaggi comprimari. Insomma: me lo trascino da settimane e spero di finirlo presto! 
2)Che cosa hai appena letto? (What did you recently finish reading?)
Appena è un parolone, ma recentemente ho terminato Le notti di Seth di Alessia Esse, romanzo adorabile con il mio protagonista preferito della serie Nel Cuore di New York. 
Ps: è uno dei pochi romance con protagonista una coppia gay, e mi sono meozionata come solo una grande storia d'amore può fare.
3)Cosa pensi leggerai prossimamente? (What do you think you’ll read next?)
Ho già pronto L'universo nei tuoi occhi di Jennifer Niven, per cui nutro aspettative alte come l'Everest e il K2. Sommati insieme. 




lunedì 13 marzo 2017

Recensione: Deathdate - Lance Rubin

Ciao a tutti! A fine mese uscirà Birthdate, l'atteso seguito di Deathdate di Lance Rubin. Prima di concentrarci su questa nuova uscita, molto attesa, mi sono ricordata di non aver mai pubblicato la recensione del primo; ergo oggi rimedio.
Ps: non leggete Deathdate in luoghi pubblici o la gente vi guarderà chiedendosi perché state ridendo sotto i baffi (o meglio, a me hanno chiesto così!)

TITOLO: Deathdate
AUTORE: Lance Rubin
COLLANA: DeA Young Adult
PREZZO (CARTACEO): 14,90
PREZZO (EBOOK): 7,99
TRAMA: Vi siete mai chiesti come sarebbe il mondo se tutti conoscessero la data precisa della propria morte? Un luogo in cui nessuno a più nulla da vincere o da perdere. Questo è il mondo di Denton Little, diciassettenne con un'unica certezza: morirà la notte del ballo scolastico. Ha avuto una vita sempre piuttosto normale, ma adesso che è quasi giunto alla fine sente di non avere più tempo da perdere. In meno di quarantotto ore vuole fare più esperienze possibili, dalla prima sbronza alla prima volta. Il tutto si complica quanto Denton incontra un losco personaggio che dice di avere un messaggio da parte della madre, defunta da anni. Le ultime ore del giovane diventano così una corsa contro il tempo, alla ricerca della verità e forse di una via d'uscita.

domenica 12 marzo 2017

Blogtour: Le ragazze vogliono la luna - Janet McNally. Rapporto madre - figlia

Ciao a tutti!!! Tenevo particolarmente a questo blogtour, e sono contentissima che finalmente sia giunto il momento della mia tappa! Il romanzo in questione, assolutamente da leggere, è Le ragazze vogliono la luna di Janet McNally; presto ne pubblicherò la recensione ma oggi parleremo di rapporto madre figlia, sia nel libro che in due film, curiosamente entrambi con Meryl Streep, che sviluppano in maniera diversa una situazione inizialmente simile.


Il rapporto madre e figlia è uno dei temi principali di Le ragazze vogliono la luna, romanzo che ha per protagonista una famiglia al femminile, composta da Meg, un ex rockstar ritiratasi a vita privata, e le sue due figlie, Luna, la maggiore, e Phoebe, che in prima persona racconta le sue vicende. Le dinamiche tra di loro non sono mai troppo semplici e lineari, ma un poco turbolente: infatti l'autrice realizza un buon lavoro rappresentando una famiglia un po' fuori dagli schemi (Meg, dopo la musica, si è dedicata all'arte e ha restaurato una casa vittoriana nei dintorni di Buffalo), con tutti i suoi pregi e difetti, e tratteggiando i rapporti tra i vari membri con uno stile poetico sì, ma mai pesante o pretenzioso.
La famiglia Ferris all'apparenza sembra tranquilla, grazie anche a mamma Meg che fa di tutto per dimenticare il periodo in cui è stata una stella dei palcoscenici, ma le sue figlie non solo vogliono conoscere realmente chi è stata loro madre, proprio nel periodo che lei vuole lasciarsi alle spalle, ma nel sangue hanno un misto di musica e ribellione, che le porta ad effettuare le loro scelte, a volte sbagliate, a volte identiche a quelle che Meg aveva compiuto anni prima.
Luna, in particolare, ci viene descritta come la più affascinante, carismatica delle sorelle Ferris, quella che ha ereditato il fascino dei genitori famosi, quella che, nonostante il carattere indipendente e un po' ribelle, sembra ripercorrere in pieno la vita della madre.
Phoebe, al contrario, è quella che ho sentito più vicina a me, forse perché è lei che ci racconta com'è essere figli di genitori famosi. È un personaggio complesso, che si trova a metà strada tra la madre e la sorella, costretta a fare da tramite tra le due, ma ancora con dei dubbi su chi è lei stessa realmente. Nella sua famiglia Phoebe si sente un po' un pesce fuor d'acqua, con poco talento per la musica, ma con la gran dote di saper scegliere le giuste parole per una canzone.
Il rapporto di Phoebe con sua madre è meno burrascoso di quello che ha la sorella, ma al tempo stesso è incrinato dai segreti della famiglia Ferris, che fanno capolino ogni volta che qualcuno nomina gli Shelter, la rockband di Meg e Kieran, il padre delle ragazze.
Perché quest'ultimo non si fa più vedere da ormai tre anni? Perché Meg non parla volentieri della sua carriera fra gli Shelter?
Non si tratta di un thriller, perciò non ci sono toni cupi e misteriosi nella narrazione, ma vi assicuro che, come Phoebe, anche voi dopo pochi capitoli partirete con la mente per New York a caccia di risposte!
Altra chicca che ho molto apprezzato è la scelta dell'autrice di dare voce alla Meg del passato, che non solo spiega le sue scelte, ma le vive davanti agli occhi del lettore, coinvolgendolo in una storia famigliare che ha protagonisti la musica e... la luna.


lunedì 6 marzo 2017

Recensione: Loving the demon - Nicole Teso

Ciao a tutti! Questa recensione era prevista per venerdì, ma la mia prima settimana di rientro universitario è stata talmente pesante che non ho toccato per giorni il computer! Rimedio, lasciandovi oggi la mia opinione su un romanzo d'esordio di un genere che di solito non leggo, il dark romance (assolutamente non per tutti) il quale, se non fosse solo per la mancanza dell'indicazione di una CE in copertina, non diresti mai che si tratta di un self.

TITOLO: Loving the demon
AUTORE: Nicole Teso
COLLANA: Selfpublishing
PREZZO (CARTACEO): 13,49
PREZZO (EBOOK): 2,48
TRAMA: Las Vegas era l’occasione per iniziare una nuova vita e seppellirmi il passato alle spalle.
Non avrei mai potuto immaginare che sarei stata rapita e rinchiusa in una cella buia, pronta a diventare una schiava del piacere.
Jake Evans mi distruggerà, piegandomi ai suoi desideri e consumando la mia anima.
Lui è la mia condanna a morte.
Lei avrebbe dovuto essere una prigioniera come tutte le altre, pronta a soddisfare i desideri dei miei clienti.
Non avrei mai potuto immaginare che mi avrebbe dato così tanto filo da torcere.
Brittany Moore sta sfondando le barriere nella mia testa, facendomi crollare e riportando a galla un passato che credevo sepolto.
I demoni mi stanno reclamando…
Lei è il mio tormento.

mercoledì 1 marzo 2017

Recensione: Delitto con inganno - Franco Matteucci

Salve! Continua la Rece-Week: cambiamo totalmente genere, con un giallo di ambientazione montata, consigliato non solo agli amanti di storie torbide di omicidi e rapimenti, ma anche a coloro che preferiscono ambientazioni un po' particolari: il paesino di Valdiluce saprà stupire i lettori!

TITOLO: Delitto con inganno
AUTORE: Fabrizio Matteucci
COLLANA: Gialloitalia Newton Compton
PREZZO (CARTACEO): 9,90
PREZZO (EBOOK): 3,99
TRAMA: È un inverno molto freddo e nevoso a Valdiluce. L’ispettore Santoni si trova a dover indagare su un evento accaduto una quindicina di anni prima e che all’epoca sconvolse la cittadina. La drammatica vicenda costringe l’ispettore, assistito dal fedele Kristal Beretta, a recuperare notizie su come avvennero i fatti, ma anche a ripercorrere la sua storia privata, dato che all’epoca era un adolescente innamorato proprio della bellissima Clara Meynet, la ragazza al centro del crimine. La giovane è scomparsa in circostanze mai chiarite, e non è stata più ritrovata. Durante le indagini, nonostante una certa ritrosia degli abitanti a collaborare, una serie di coincidenze riportano alla luce elementi che convincono l’ispettore ad avventurarsi nelle viscere del monte Sassone, luogo ameno e minaccioso dimenticato da decenni, attraverso un dedalo di tunnel, gallerie e cunicoli che nascondono spaventosi misteri. La selvaggia e potente natura dei luoghi, protettrice di un macabro segreto, testimonia che la verità è rimasta sepolta per anni sotto una fitta coltre di neve, ghiaccio e paura… 

lunedì 27 febbraio 2017

Recensione: La mia vita non proprio perfetta - Sophie Kinsella

Buongiorno! Per questa settimana pensavo di pubblicare un po' di recensioni, insomma di fare una sorta di Rece-Week: negli ultimi giorni infatti ho letto e ho scritto, perciò ci sono diversi romanzi interessanti di cui parlare. Questo non fa eccezione: mentre la serie I love shopping non mi ha mai preso, al punto che ne ho letto solo il primo volume, nutro invece grande amore per i romanzi autoconclusivi di Sophie Kinsella, e qui vi parlerò proprio dell'ultimo uscito...

TITOLO: La mia vita non proprio perfetta
AUTORE: Sophie Kinsella
COLLANA: Libri Mondadori
PREZZO (CARTACEO): 20,00
PREZZO (EBOOK): 9,99
TRAMA: Katie è una ragazza di campagna di ventisei anni il cui sogno è diventare una londinese con la L maiuscola. Adora la vita della grande metropoli scintillante, ma il punto è che non se la può permettere. Come tante persone della sua età fa fatica ad arrivare alla fine del mese, anzi della settimana, tra stage mal pagati e lavori a termine è sempre a corto di soldi, vive in uno spazio minuscolo in coabitazione con altri ragazzi con cui non va esattamente d'accordo, si veste solo con abiti presi al mercato, mangia come un uccellino, ma nonostante tutto ciò resiste. Katie fa credere a tutti di avere una vita fantastica postando su Instagram foto patinate e modaiole, ma la verità è tristemente un'altra. Lei vorrebbe diventare come Demeter, anzi essere Demeter, la sua responsabile nella famosa agenzia di marketing in cui ora lavora, una quarantenne realizzata nella professione e nella vita, piena di glamour, sicura di sé e molto egocentrica. Ma quando improvvisamente Katie rimane di nuovo senza lavoro, è costretta a tornare a vivere dai genitori nel Somerset. Mortificata, vede svanire il suo sogno di carriera, ma ancora non sa che la partita è tutta da giocare. La mia vita non proprio perfetta è una commedia agrodolce che gioca con grande arguzia sul tema dell'apparire. Quante persone al mondo cercano di dare un'immagine di sé che non corrisponde affatto a quella vera, soprattutto sui social? Ancora una volta Sophie Kinsella dimostra un talento e una sensibilità ineguagliabili nel raccontare storie con grande empatia e ironia.

giovedì 23 febbraio 2017

Cuori in viaggio. Recensione: Ovunque con te - Katie McGarry

Buongiorno! Nonostante qualche problemino di salute degli ultimi giorni sono riuscita a non saltare questo appuntamento!
Oggi, per la nuova tappa di Cuori in viaggio ci trasferiamo nelle pianure degli Stati Uniti. Udite un rombo di motore in lontananza? Il tema del romanzo di oggi, infatti, sono le bande di motociclisti, un tema quanto più lontano dall'amore... o no?
Credetemi se vi dico che Ovunque con te è un romanzo di quelli che fa battere il cuore in maniera autentica: Katie McGarry ha scritto una storia dolcissima, a tratti divertente, a tratti commovente, ma per un'opinione più approfondita, basta leggere la recensione!


TITOLO: Ovunque con te
AUTORE: Katie McGarry
COLLANA: HarperCollins
PREZZO (CARTACEO): 16,00
PREZZO (EBOOK): 6,99
TRAMA: Nessuno vuole che stiano insieme, ma a volte la persona giusta è quella che meno ti aspetti e la strada che più temi è spesso quella che ti porterà a casa. 
Emily ha diciassette anni ed è felice della propria vita così com'è: genitori amorevoli, buoni amici e un'ottima scuola, in un quartiere tranquillo. Certo, non può negare di essere curiosa riguardo al suo padre biologico, quello che ha preferito unirsi a un club di motociclisti - il Regno del Terrore - piuttosto che essere genitore; questo non significa, però, che lei vorrebbe far parte di quel mondo. Quando però una timida visita si trasforma in una lunga vacanza estiva tra parenti che non sapeva di avere, una cosa le è chiara: niente è come sembra. Il club, suo padre, e nemmeno Oz, un ragazzo che ti ipnotizza con i suoi occhi blu e che può aiutarla a capire quella vita.
Oz desidera una cosa sola: unirsi al Regno del Terrore. Loro sono quelli buoni. Proteggono la gente. Loro sono... una famiglia. Mentre Emily è in città, Oz glielo dimostrerà. Così, quando il padre di lei gli chiede di tenerla al sicuro da una banda rivale con un conto da regolare, per Oz è un sogno che diventa realtà. quello che non sa è che Emily potrebbe infrangerlo, quel sogno.


"Quello che ho cercato di dirti fin da quando ci siamo incontrati, siamo una confraternita, una famiglia. La nostra organizzazione è basata sul rispetto, e il rispetto c'è solo se c'è amore. Non siamo dei teppisti assetati di potere. Siamo un gruppo di persone che si sostengono a vicenda e che non si abbandonano nel momento del bisogno. Non ti dipingerò quadri esaltanti. Hai visto com'è la nostra vita. E' diversa, ma diversa non significa sbagliata. La società ha la sua visione di cos'è normale e noi abbiamo la nostra. Far parte del club per noi significa libertà. Libertà dai diktat altrui su come dovremmo vivere la nostra vita." 


lunedì 20 febbraio 2017

Segnalazioni dalle case editrici

Ciao a tutti! Questa per me è l'ultima settimana prima della ripresa delle lezioni, tuttavia oggi sono in facoltà: devo ancora iniziare il tirocinio, anzi a dire il vero devo proprio sceglierlo, e per questo oggi ho un colloquio. Incrociamo le dita! Intanto vi lascio con un breve post sulle ultime uscite, non tantissime ma interessanti!

TITOLO: Delitto con inganno
AUTORE: Franco Matteucci
COLLANA: GialloItalia Newton Compton
PREZZO (CARTACEO): 9,90
PREZZO (EBOOK): 3,99
TRAMA: È un inverno molto freddo e nevoso a Valdiluce. L’ispettore Santoni si trova a dover indagare su un evento accaduto una quindicina di anni prima e che all’epoca sconvolse la cittadina. La drammatica vicenda costringe l’ispettore, assistito dal fedele Kristal Beretta, a recuperare notizie su come avvennero i fatti, ma anche a ripercorrere la sua storia privata, dato che all’epoca era un adolescente innamorato proprio della bellissima Clara Meynet, la ragazza al centro del crimine. La giovane è scomparsa in circostanze mai chiarite, e non è stata più ritrovata. Durante le indagini, nonostante una certa ritrosia degli abitanti a collaborare, una serie di coincidenze riportano alla luce elementi che convincono l’ispettore ad avventurarsi nelle viscere del monte Sassone, luogo ameno e minaccioso dimenticato da decenni, attraverso un dedalo di tunnel, gallerie e cunicoli che nascondono spaventosi misteri. La selvaggia e potente natura dei luoghi, protettrice di un macabro segreto, testimonia che la verità è rimasta sepolta per anni sotto una fitta coltre di neve, ghiaccio e paura… 

venerdì 17 febbraio 2017

The Great Book Tag #24: Mai dire gatto

Miao a tutti! Oggi 17 febbraio è la giornata nazionale del gatto. fate gli auguri da parte mia a tutti i vostri amici a quattro zampe! Per rimanere in tema, oggi torna la rubrica The Great Book Tag con un tag molto particolare, ideato da me (ma probabilmente ne esistono centomila simili in rete, non mi sono presa la briga di cercare), in cui oltre ai libri i protagonisti sono otto felini famosi!


mercoledì 15 febbraio 2017

Recensione: Madame Claudel è in un mare di guai - Aurélie Valognes

Buongiorno! Ieri è stato San Valentino e anche quest'anno si festeggia il prossimo anno. Dunque, siccome oggi è San Faustino, festa dei single, niente recensioni di romance, per carità, ma di un romanzo francese che ha per protagonista un arzillo ma scorbutico ottantenne, guarda caso anche lui senza l'anima gemella!

TITOLO: Madame Claudel è in un mare di guai
AUTORE: Aurélie Valognes
COLLANA: Newton Compton 3.0
PREZZO (CARTACEO): 9,90
PREZZO (EBOOK): 4,99
TRAMA: Ferdinand Brun vive a Parigi, al numero 8 di Rue Bonaparte, ha ottantatré anni e non gli piacciono le persone. Sfortunato dalla nascita – ha perso la mamma e la nonna quando era ancora piccolo –, è cresciuto nel risentimento, diventando introverso e taciturno. Purtroppo con il passare degli anni è addirittura peggiorato e così la moglie lo ha mollato di punto in bianco scappando con il postino, mentre la figlia e il nipotino sono andati a vivere dall’altra parte dell’oceano. Rimasto solo con la cagnolina Daisy, unico essere vivente degno del suo affetto, Monsieur Brun ha deciso di disertare il genere umano e di ridurre al minimo i suoi contatti con gli altri, compresi quelli con la portinaia, la detestata Madame Suarez. Un infausto giorno, la cagnolina Daisy muore e la settimana dopo Monsieur Brun rimane vittima di un incidente. Tutto è contro di lui, e quando la figlia lo mette di fronte all’ipotesi dell’ospizio, non gli resta che accettare l’aiuto di Madame Claudel, un’arzilla signora di novantatré anni, che abita al suo piano. Ma sarà l’arrivo della piccola Juliette, figlia dei nuovi condomini, l’unico evento in grado di scalfire il muro di diffidenza e scontrosità che il vecchio ha costruito intorno a sé.